Voglia di Libro

Recensioni, puinti di vista, approfondimenti e news.

Volo di Notte - IL Romanzo

Come difficilmente accade una volta finito di leggere un libro, "Volo di notte" di Antoine de Saint-Exupery è uno di quei romanzi che non appena hai finito di assaporare le ultime parole vuoi ricominciarne la lettura.

Volo di Notte e Il Piccolo Principe

Antoine de Saint-Exupéry scrittore e aviatore è, per chi no lo conoscesse, l'autore del libro "Il Piccolo Principe", successo del quale, molto spesso come accade, non permette di conoscere opere altrettanto profonde e significative dello scrittore.
Una storia che sembra banale ed è possibile sintetizzare in non molti passaggi.
E' l'epopea del settore aerospaziale. L'aviazione comincia i viaggi tra Patagonia e Buenos Aires. Il direttore della rete aeroportuale, impone voli notturni per rimanere competitivo, dedicando la sua vita a questa missione pericolosa, in nome del progresso e per spingere gli uomini al di là di se stessi.

Responsabilità e Destino

Il racconto si presenta con un linguaggio pulito, forma e sostanza si intersecano insieme alla perfezione. I dialoghi sono limitati all'essenziale, le descrizioni si presentano nitide e trasparenti agli occhi del lettore.
Tutto ciò non deve distogliere dalla profondità che caratterizza il romanzo; la personalità del protagonista si presenta infatti più che complessa e la psicologia dei personaggi secondari e descritta con particolare intensità.
Un racconto che emoziona tramite le numerose riflessioni e i drammi personali vissuti dai personaggi nel libro. Un dramma solitario indescrivibile caratterizzato da un profondo senso di responsabilità. Una storia di destino personale ma anche di destino comune.
Tre anni di lavoro per quest'opera straordinaria che sembra quasi autobiografica.

Citazioni del libro:

  1. "Nella vita non esistono soluzioni. [...] dobbiamo creare, e le soluzioni seguono."

  2. "Se la vita umana non ha prezzo, ci siamo sempre comportati come se qualcosa superasse il valore della vita umana."

  3. "Lo scopo, forse, non giustifica nulla, ma l'azione libera dalla morte."

  4. "Il regolamento è simile ai riti di una religione che sembrano assurde, ma questo forma gli uomini."

  5. "Dare un significato al silenzio, senza colmarlo."